Museo Civico di Leonessa (Ri)   -   (+39) 0746-923212

Canestri.
Canestri di vimini, intrecciati da artigiani locali, erano usati per il trasporto di derrate e cose: alimenti; ortaggi; frutta; biancheria, ecc. Per il trasporto, canestri privi di manici erano posti sulla testa poggiati su un cercine. Il trasporto mediante canestro era esclusivo della donna.


Canestro di vimini –
canèstra (n. i. 68) 

provenienza: Leonessa
materiale: vimini
descrizione: canestro per il trasporto di derrate, usato anche per portare il cibo ai mietitori e per questo inserito nella serie di reperti dedicati alla mietitura
misure: diam. sup. cm. 51; diam. inf. cm. 44,5; h. 21,5
stato di conservazione: ottimo
acquisizione: dono di Maria Zelli
anno: 2001
bibliografia: Scheuermeier 2000: 51 foto 1527 (Pietralunga); 59 foto 1588 (Panicale). L’autore descrive l’esemplare fotografato come: «canèstra senza manico, portata sulla testa»

Rate this item
(0 votes)
Tagged under
More in this category: « Barella Il cercine »
Login to post comments

We have 84 guests and no members online