Museo Civico di Leonessa (Ri)   -   (+39) 0746-923212

Barella.
Per trasportare più agevolmente carichi pesanti, si usava la barella impugnata da due persone. La barella è composta da due fiancate leggermente arcuate, le cui estremità fungono da impugnatura. Separate da tre assi che fungono da piano d’appoggio. Gli assi, passanti nelle fiancate, presentano nelle parti terminali una zeppa di tenuta in legno più duro atta a prevenire gli effetti meccanici o a compensare le dilatazioni. La barella si usava, ad esempio, per il trasporto dal fiume, o dal lavatoio, della biancheria bagnata; per il trasporto della legna, ecc.


Barella a pioli trasversali
barèlla (n. i. 205)

provenienza: San Vito (Leonessa)
materiale: legno di faggio
descrizione: barella per trasporto carichi impugnata da due persone: intelaiatura composta da due stanghe di profilo leggermente curvo rastremate alle estremità. Alle stanghe sono fissati tre pioli passanti attraverso fori la cui tenuta è assicurata da zeppe di legno duro infilate nel diametro del piolo
misure: l. cm. 101; lg. cm. 80; stanghe: h. max. cm. 6.5, spess. max. cm. 4,5; fori per l’innesto delle zeppe: diam. mm. 25
acquisizione: dono di Maria Adelaide Di Persio
stato di conservazione: ottimo
anno: 2014
bibliografia: Scheuermeier 1996, II: 110-111; fig. 257

Rate this item
(0 votes)
Login to post comments

We have 66 guests and no members online