Museo Civico di Leonessa (Ri)   -   (+39) 0746-923212

Appenditoi circolari a soffitto.
Un tipo speciale di appenditoio era “lu cérchiu” composto da un cerchio il legno di faggio piegato a caldo, con estremità sovrapposte e inchiodate oppure sagomate e munite di asola passante. Il cerchio era assicurato a delle funicelle di canapa convergenti, al centro e in alto, verso un gancio di legno (si preferiva per la sua resistenza il corniolo, o crognale) cui erano annodate le loro estremità. Usato per appendere salumi, il cerchio offriva una buona protezione dai topi.

Cerchio pensile da salumi cérchiu (n. i. 104)

provenienza: Leonessa
materiale: legno di faggio (cerchio); corniolo (gancio); funicelle di canapa
descrizione: il cerchio è formato da una striscia di legno la cui estremità sagomata è stata fatta passare in un’asola. Una serie di funicelle di canapa legate attorno alle pareti del cerchio convergono in alto in un gancio di legno la cui parte inferiore è stata attorta in modo da formare un’asola. scopo del cerchio pensile era assicurare ai salumi protezione dai topi
misure: diam. 37,8; cerchio : h. cm. 6,8, spess. mm. 8
stato di conservazione: buono
acquisizione: dono di Tonino Zelli

anno: 2012

 

Appenditoi a soffitto.
Per comodità d’uso e anche per mettere in salvo i prodotti commestibili dalle aggressioni dei topi, in cucina e anche nella dispensa si usavano appenditoi, fissi o mobili, cui venivano appese pannocchie di mais, serti di aglio o cipolle, lardo, salumi per l’uso quotidiano.

Appenditoi fissi (stangarelle).
Nelle case rurali e anche nelle altre abitazioni specie in cucina, non mancavano mai le “stangarelle”, usate per appendere prodotti commestibili. Due anelli di ferro murati al soffitto, cui erano assicurati dei legacci, servivano da supporto a un lungo bastone, o stanga, da cui il nome “stangarella”. Ovviamente, le “stangarelle” pendevano anche dai soffitti delle cantine e delle dispense dove erano usate per appendere a stagionare i salumi.

 


Ganci da appendere.
I ganci usati per appendere salumi, serti d’aglio, ecc. erano realizzati in legno, oppure in ferro per i carichi più pesanti. Per i ganci in legno si usava il durissimo legno del corniolo (crognale).

 

Rate this item
(0 votes)
Login to post comments

We have 81 guests and no members online